Macchina collaudo differenziali

La macchina permette di collaudare interruttori differenziali  elettronici di tipo tripolare e tetrapolare per un totale di 20 varianti memorizzabili; essa è dotata di un sistema di movimentazione elettropneumatico per lo spostamento del differenziale tra le 3 stazioni presenti:
  • STAZIONE 1 per il carico dell’interruttore;
  • STAZIONE 2 per il controllo dielettrico;
  • STAZIONE 3 per il collaudo.

VIJ_generale

La macchina prevede:

  • una barriera ottica di sicurezza messa a protezione dell’area di lavoro;
  • un lettore di codici a  barre per l’identificazione del modello da testare e per l’associazione automatica dei relativi parametri prova;
  • un pannello operatore con display grafico come interfaccia uomo-macchina;
  • un’etichettatrice per la stampa del tagliando con i dati del collaudo.

Pallet_carico

Controlli
La macchina effettua sull’interruttore differenziale i seguenti controlli preliminari:

  • corretto posizionamento in fase di carico;
  • corretto bloccaggio;
  • corretta tipologia di apparecchio (tri-tetrapolare) rispetto a quella impostata.

Collaudo
Il collaudo prevede i seguenti test::
a) Controllo dielettrico: Esecuzione del test di rigidità tra i singoli poli. Prima di ogni prova viene verificata l’efficienza del rigidometro simulando una corrente di scarica di scarto. La precisione della misura è dell’1%.