Sistema acquisizione dati View DL

L’architettura prevede un cestello da 3 unità rack standard in cui trovano posto fino a 16 schede di acquisizione, ognuna delle quali rende disponibili 8 canali di acquisizione di tensione generici. Ogni scheda è equipaggiata con un sensore di temperatura per la compensazione automatica di termocoppie e con un riferimento di tensione per il self-test di tutta la catena di acquisizione durante il funzionamento.

View-DL1

La regolazione di offset e guadagno degli stadi di amplificazione di ogni canale viene  eseguita automaticamente via software, rendendo così il costo ed il tempo di ritaratura e verifica irrisorio rispetto alle schede tradizionali. Ulteriori valori di offset e guadagno possono essere parametrizzati dall’utente per convertire in grandezze ingegneristiche segnali di ingresso secondo i  più svariati standard industriali.L’architettura modulare, l’elevata flessibilità in fatto di interfacciabilità ai più diffusi standard di segnali di misura, la buona velocità di acquisizione, rendono a ns avviso View DL Multichannel integrabile in applicazioni di svariato genere e, in particolare, in sistemi di monitoraggio e/o collaudo.Anche in termini di espandibilità, infine,  il sistema non ha grossi limiti, poichè può superare senza difficoltà i 2000 canali di acquisizione per stazione.

View-DL2

Evoluzione del sistema DL è il sistema di acquisizione DL2001 studiato per acquisizioni da laboratorio , su piattaforma Windows, in questo caso applicato ad una camera climatica per le misure di temperatura e di consumo energetico.